General

Ponte Epifania

06.01-10.01.2016

La Transilvania, un insieme di valli e cime montuose nella zona nord ovest della Romania, è forse uno dei luoghi più conosciuti al mondo per le leggende e i misteri che avvolgono i suoi sentieri. Definito dallo scrittore Bram Stoker come il posto più misterioso d’Europa, è la meta ideale per chi vuole vivere il fascino della natura e di suggestivi paesaggi medievali, senza rinunciare al potere evocativo della leggenda del Conte Dracula.

Fondata oltre 500 anni fa sulle rive del Dambovita da Vlad Tepes, Bucarest divenne più tardi la capitale del principato e, successivamente, una grande metropoli europea. Bucarest è una città piena di posti da scoprire camminando lungo le strade dietro le vie principali da dove si potrà gustare il vero volto della città nota negli anni ’30 come la “Piccola Parigi” per via dalla sua vita artistica, ampi boulevard e l’architettura di “fin de siecle”.

1° giorno Mercoledi: Bucarest

La nostra guida vi aspettera presso l’aeroporto di Bucarest (Otopeni – OTP). Iniziamo con una visita panoramica di Bucarest, includendo il Ateneul Roman e il Palazzo reale nella Piazza della Rivoluzione dove si potranno ancora notare i fori dei proiettili in alcuni palazzi ricordo della rivoluzione del dicembre 1989.

Dopo aver visitato Piazza dell’Università con lo stupendo edificio da cui prendono il nome, la piazza e il Teatro, proseguiremo per una passeggiata sulle strade della zona Lipscani, dove si potranno ammirare vecchie birrerie come la famosa “Caru cu bere “e la chiesa di Stavropoleos, l’antica Corte Reale e la zona di Manuc.

Cena in uno dei migliori ristoranti della capitale. Pernottamento a Bucarest in Hotel 4* Europa Royale o simile.

2° giorno Giovedi: Bucarest – Monastero di Arges – Monastero Cozia – Sibiu (290 km)

Nella mattinata partenza per la visita di Curtea de Arges, vecchia capitale della Valachia. Qui si visiterà Il Monastero Curtea de Arges considerato essere il piu bel Monastero dal centro ed est di Europa. Il monastero fu costruitto al inizio del XVI seccolo dal principe Neagoe Basarab e del più famoso maestro murratore di tutta la storia della Romania, il Maestro Manole la cui legenda rimane viva fino ai nostri tempi.

Proseguiamo per il Monastero di Cozia uno dei più importanti esempi di arte medioevale della Romania eretto nel 1387 sulle rive del fiume Olt dal più grande principe della Valachia, Mircea il Vecchio che riposa il suo sonno eterno in questa Chiesa.

Nel pomerigio arrivo a Sibiu, una delle piu belle città medioevale della Romania.Cena tipica nel centro storico e pernottamento Sibiu in Hotel 4*.

3° giorno Venerdi: Sibiu – Sighisoara – Brasov – Poiana Brasov (220 km)

Dopo la colazione, visita di Sibiu, magica città immersa in una atmosfera di altri  tempi, che nel 2007 è stata la capitale culturale europea. Durante il giro della città si attraverseranno  le vecchie vie per ammirare monumenti principali, come Palazzo Bruckenthal costruitto in stile Baroco alla fine del XVIII seccolo, il famigerato Ponte delle Bugie costruitto sopra una strada che collega la città bassa e la città alta, la Cattedrale dei sassoni eretta al inizio del XVI seccolo che conserva oltre ad un prezioso affresco della Crocifissione del 1445, la Catedrale Catolica costruitta in stile Baroco Tedesco al inizio del XVIII seccolo, le piaze della città e la Catedrale Cristiana Ortodossa sede della Mitropolia della Transilvania.

In seguito partenza verso Sighisoara, “città-fortezza” tra le pochissime abitate in Europa, che conserva il suo centro medioevale sulla collina della fortificazione. Qui e nato anche Vlad Tepes, piu conosciuto come il conte Dracula. Diverse sono le torri di difesa che coronano la città e portano il nome dei mestieri dei loro costruttori: la torre dei Cordai, dei Sarti e dei Calzolai.

Pranzo in un atmosfera medievale nella casa natale di Vlad Dracula.

Nel pomeriggio arriveremo a Brasov, la citta chiamata Kronstadt “la citta della corona” e tour panoramico della citta: Partendo dalla splendida Piazza del consiglio si effettuerà la visita guidata del centro storico, arricchito da particolari edifici civili e religiosi, come la Chiesa Nera, la più grande chiesa gotica della Romania, la Casa del Consiglio edificio del XV secolo ricostruito nella parte superiore dopo il grande incendio del 1689 in stile barocco, la Chiesa Santo Nicolae che combina lo stile Gotico al esterno con lo stile Bisantino al interno e il Museo della Prima Scuola Romena di Scheii Brasovuli che nasconde un grande tesoro di libri e manoscritti vechi, le Porte Schei e Ecaterina.

Pernottamento a Poiana Brasov in Hotel 4* .

4° giorno Sabato: Poiana Brasov – Castello Bran (di Dracula) – Castello Peles – Bucarest

Nella matinata partenza verso il famoso Castello di Bran ( castello di Dracula ) costruito tra 1377 e 1382 su una grande roccia. La fortificazione aveva la funzione di difendere e controllare la piu importante via commerciale che collegava nel Medio Evo la Valachia e la Transilvania. Ma il castello deve soprattutto la sua notorieta alla leggenda legata alla figura di Vlad Tepes.

In seguito, partenza verso Sinaia, dove si trova il Castello Peles, considerato tra i più belli dell’Europa. Il Castello di Peles è un capolavoro di architettura eclettica dominato dallo stile neo rinascimentale tedesco. Vetrate con scene di favole tedesche, lampadari in vetro di Murano, intagli in legno pregiato e oro o pareti rivestite in pelle di Cordoba, porcellane di Sèvre e sculture in avorio vengono a completare il quadro della residenza prediletta della famiglia reale e soprattutto della regina Elisabetta. Il castello di Peles potrebbe essere considerato anche il castello dei primati: – è stato il primo edificio del genere a disporre sin dalla costruzione di riscaldamento centralizzato e ascensore – nella sala del teatro voluta dalla regina è stata presentata per la prima volta in Romania una pellicola cinematografica. Adiacente al Castello di Peles si trova il Castello Pelisor (Il Piccolo Peles), residenza estiva del successore del re Carlo I.  Verso la sera arriveremo a Bucarest. Cena con spettacolo folcloristico e pernottamento in Hotel Europa Royale 4* o simile.

5° giorno Domenica: Bucarest – Aeroporto di Bucarest (Otopeni)

Dopo la colazione visiteremo Bucarest dove, costeggiando le rive del fiume Dambovita ,andremo diretti verso il Palazzo del Parlamento (la più grande costruzione in Europa e la seconda al mondo dopo il Pentagono con più di 1000 stanze). Stop per visita al Palazzo del Parlamento – ex Casa del Popolo (simbolo del comunismo in Romania). In seguito trasferimento aeroporto.

La quota comprende:

  • Pernottamento in Hotel 4*
  • Viaggio in auto privata/pullmino/pullman con aria condizionata
  • Guida turistica in lingua italiana che accompagnerà il gruppo per tutta la durata del viaggio
  • Cena per l’ultimo giorno con spettacolo folcloristico
  • Tasse locali, di soggiorno e di apertura pratica
  • Assistenza 24h/24 da parte del Tour Operator Trip2Ro

La quota non comprende:

  • Il volo da/per l’Italia (possiamo prenotarlo direttamente noi)
  • Ingressi per le visite indicate nel programma (circa 25euro)
  • Pranzi e/o cenne
  • Extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”

Tariffe:

  • Posto in doppia: 299 euro
  • Supplemento Singola : 100 euro
  • Bambini : Infant (0-2 anni) : Gratis, Child (2-12 anni): In camera con due adulti, riduzione del 50% sulla quota individuale di partecipazione

Available departures

Unfortunately, no places are available on this tour at the moment

We are sorry, there are no reviews yet for this tour.